Coi capelli grigi al ristorante si paga meno

Avete più di sessant'anni ? O avete un over60 sotto mano ?

OK. Adesso un'altra domanda: siete di Torino o dintorni ?

Si ? Allora perfetto, perchè potrete approfittare, a partire da questo mese e fino a dicembre 2006 (wow !) dell'iniziativa Menù d'argento, proposta dal Comune per rendere più accessibili i ristoranti a chi, magari, campa di sola pensione (o quasi, dato che la sola pensione raramente consente di campare).

Ho la sensazione che poi ci andranno anche tutti i pensionati che in realtà continuano a fare gli iper-consulenti iper-pagati (che quindi, oltre a togliere posti di lavoro ai più giovani, toglieranno anche posti ai tavoli agli altri anziani meno abbienti).

Fra l'altro, un over-sessanta può anche farsi accompagnare da 1 o 2 "ospiti", ai quali verranno applicate le stesse condizioni economiche (15 euro o 26 euro, a seconda del menu, bevande incluse).

L'importante è prenotare, e tener presente che non vale nei giorni festivi.

Sulle pagine dedicate all'iniziativa è disponibile l'elenco dei ristoranti che vi aderiscono. Ci si trovano anche nomi noti, quali I Birilli, che addirittura fa valere in tutti i giorni la proposta, Il Conservatorio, La Cloche, Pizza e Cozze, il Gianfaldoni e l'ottimo Spada Reale.

  • shares
  • Mail