La ricetta del baccalà in umido semplice da fare

Il baccalà non è un pesce che piace ai più, ma i pochi che lo amano apprezzeranno sicuramente questa sfiziosa ricetta. Arricchiremo il pesce con un gustoso sugo, come si fa con la carne. Questo tipo di preparazione, abbastanza onerosa ma non tropo complessa, riesce mitigare il gusto forte del baccalà con altri sapori.

Il risultato finale sarà un secondo piatto equilibrato, relativamente leggero e sicuramente gustosissimo. Vediamo quindi come eseguirlo in pochi e semplici passi nella nostra cucina.


Ingredienti: baccalà 1 kg, 1 cipolla, 1 costa di sedano, latte 100 ml, polpa di pomodoro 250 g, prezzemolo, olio extravergine d'oliva, 2 spicchi d'aglio, alloro, prezzemolo, sale, pepe, olive nere a rondelle 50 g, 3 patate.

Prima di tutto pulite il baccalà, privatelo dalla pelle e deliscatelo. Successivamente versate dell'olio in una padella capiente ed aggiungete cipolla e sedano tritati. Tagliate il pesce a pezzi non troppo grandi insieme alla polpa di pomodoro, il latte e le spezie.

Fate cuocere a fuoco basso per circa 150 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo mano a mano del latte per evitare di far evaporare eccessivamente il sugo di cottura. Se ciò dovesse accadere aggiungete un pò di latte caldo e olio. A metà della cottura aggiungete prezzemolo , olive e patate. Quando il baccalà sara morbido il vostro piatto sarà prono per essere servito assieme a dei crostoni di pane.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail