Vellutata fredda e piccante di pomodoro

1 Luglio 2009

D’estate non è necessario rinunciare alle vellutate di verdura, che spesso vengono considerate come piatti invernali. Basta sapere scegliere gli ortaggi giusti, cioè quelli di stagione e, ovviamente, servire il nosro piatto freddo.

Quello che ci occorre per questa vellutata è: 500 grammi di pomodori rossi grandi e maturi; mezza cipolla tritata; 1 spicchio d’aglio; 2 peperoncini rossi; 2 cucchiai di besciamella; 100 ml di panna liquida; tabasco; prezzemolo tritato; sale e pepe.

Sbucciate i pomodori; tagliateli in quarti e strizzateli. Frullateli con l’aglio sbucciato, la cipolla e i peperoncini. Unite poi la besciamella e la panna e insaporite con qualce goccia di tabasco, il sale e il pepe. Frullate ancora per amalgamare bene gli ingredienti e, se il composto ottenuto non è abbastanza cremoso, aggiungete dell’altra besciamella. Tenete la vellutata in frigo per almeno mezz’ora, prima di servirla.

L’ideale sarebbe servirla in delle ciotole monoporzione, con una spolverata di prezzemolo tritato e un filo d’olio; oppure con delle foglie di basilico.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Come preparare i cannelloni vegetariani