Ricette cinema: le verdure all’aceto di Sliding Doors

17 Luglio 2009
di roby

Porte scorrevoli che possono aprirsi e far prendere in tempo il metrò, oppure chiudersi e farlo perdere. È questo che capita a Helen in Sliding doors: nel primo caso trova il fidanzato a letto con una ex, lo lascia e si rifa una vita; nel secondo prende un taxi e non si accorge del tradimento. Un film che fa riflettere su quanto la casualità (ma è davvero tale?) e la concatenazione di eventi possano influenzare una vita intera. Ma in entrambi i casi la giovane a un certo punto incontra il bel James, che la fa ridere come non le accadeva da tempo, davanti a un piatto di verdure all’aceto…

Cosa vi occorre: 150 g di cetrioli, 150 g di carote, 150 g di peperoni gialli, 90 g di sedano, 1 finocchio medio, 2 spicchi d’aglio, aceto di vino rosso, olio, sale grosso, rosmarino, coriandolo e peperoncino q.b.

Come si preparano: lavate le verdure accuratamente e tagliatele tutte a julienne. Lessatele in abbondante acqua e aceto in cui scioglierete un pugno di sale grosso, quindi scolatele quando sono al dente. Adagiatele in una ciotola, conditele con olio, bacche di coriandolo, peperoncino, rosmarino e l’aglio intero, quindi lasciatele a marinare per 6 ore. Servitele fredde con un bicchiere di vino bianco ghiacciato.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Fattoria Buca Nuova: Gusto on The Road