Come si fanno le capesante al gratin? Stiamo parlando di una ricetta facile e veloce da preparare in ogni occasione, anche quando abbiamo poco tempo: sono gustosissime e sono l’ideale per un secondo di pesce ghiotto, ma anche per un antipasto indimenticabile.

Ingredienti delle capesante al gratin

    8 capesante
    4 scalogni
    prezzemolo
    1 limone
    4 cucchiaini di pan grattato
    olio extravergine di oliva
    peperoncino
    sale
    pepe

Preparazione delle capesante al gratin

Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo.

Pelate, lavate e tagliate gli scalogni.

Lavate e spazzolate le capesante.

Fatele aprire al vapore per 5 minuti.

Staccate il guschio, eliminate i filamenti e lavate tutto.

Tagliate a fettine i molluschi, salateli e pepateli.

Rimettete le capesante nei gusci e mettetele in una pirofila.

Inserite in ogni conchiglia un po’ di scalogno e il peperoncino.

Cospargete di pangrattato e irrorate con olio.

Salate e pepate.

Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 10-01-2017