La pasta al forno vegetariana senza mozzarella e ricotta

Siete alla ricerca di un primo piatto delizioso e vegetariano? Magari una versione lignt senza mozzarella, ricotta e derivati? La pasta al forno è un'ottima soluzione di gusto, e si può preparare velocemente puntando sui vari sapori dell'orto. Prima di tutto si può optare per creare un piatto che sia un mix salutare di verdure, oppure scegliere solo un tipo di ortaggio in particolare con un sapore più forte e valorizzarlo al massimo grazie alla cottura al forno.

La pasta al forno è quindi una ricetta davvero versatile, sia come svuotafrigo che per dare vita a succente e filanti leccornie in cucina. Oggi vediamo insieme dunque come si prepara la pasta al forno vegetariana leggera e anche dietetica, perfetta se volete restare in forma con gusto.

Gli ingredienti

  • 250 gr di pasta (formato piccolo meglio, mezze penne o anellini)
  • olio evo
  • 2-3 melanzane
  • 1 mazzo di asparagi
  • pomodori maturi
  • olive nere
  • broccoli
  • basilico
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • sedano

La preparazione

Lavate, pulite e tagliate tutte le verdure e adagiatele su un tagliere. In un tegame fate bollire l'acqua salata e fate cuocere la pasta. In una padella ampia e antiaderente mettete invece a scaldare un giro di olio evo, e fate soffriggere la cipolla, le carote e il sedano tritati. Aggiungete poi i broccoli, le melanzane, gli asparagi e alla fine i pomodori maturi (il tutto tagliato a cubetti), sfumate con il brodo vegetale, salate, pepate e lasciate stufare le verdure per circa mezz'ora. Quando la pasta è pronta, scolatela, lasciatela raffreddare e poi adagiatela in una pirofila con olio evo, e ricopritela con le verdure stufate, lasciando anche il sughetto d cottura. Spolverate di abbondante Parmigiano Reggiano (a piacere) ed infornate per venti minuti a 180 gradi.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail