Le frappe alla nutella con la ricetta facile e veloce

Uno dei dolci più tipici del carnevale è la frappa, chiacchiera o bugia che di si voglia. La tradizione delle frappe probabilmente risale a quella delle frictilia, dolci fritti nel grasso che nell'antica Roma venivano preparati proprio durante il periodo dell'odierno carnevale.

Una variante interessante del dolce di origine latina è quella ripiena che gli dà un gusto meno delicato, ma molto più goloso. In alternativa si potrebbe usare anche il miele o la confettura per il ripieno, se proprio non gradiamo la crema di cioccolato alla nocciola.

Ingredienti: farina 300 g, burro 50 g, 3 uova, sale, nutella, zucchero semolato, zucchero a velo.

Amalgamate tutti insieme farina burro e uova insieme ad un pizzico di sale e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Lasciate la pasta a riposo per almeno un'ora dopo la quale stenderete la pasta con l'aiuto di un mattarello o di una macchinetta per ottenere una sfoglia sottilissima, quasi trasparente.

Tagliate la sfoglia a strisce e per ciascuna di esse collocate un po' di nutella e spalmatela, dopodiché richiudete ogni striscia su se stessa e sigillate i bordi. Il risultato finale dovrà essere simile alle chiacchere originali, fatta eccezione per l'imbottitura.

A questo punto friggetele in abbondante olio bollente per un paio di minuti e scolatele con cura su carta assorbente. Infine passatele nello zucchero semolato quando sono ancora calde ed infine spolverate di zucchero a velo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail