Ricette con il caffé: le tagliatelle in salsa d’arancia

19 Agosto 2009
di roby

La settimana scorsa abbiamo iniziato, seppur al contrario visto che abbiamo parlato di un dessert, la preparazione di un intero menu a base di caffé. Buono per tutte le stagioni, lo è soprattutto d’estate, quando la pressione si abbassa per colpa del caldo e abbiamo bisogno di una marcia in più. Oggi torniamo al primo, imparando le tagliatelle in salsa d’arancia, ma ricordiamoci che non è la prima pasta al caffé che conosciamo…

Cosa vi occorre: 300 g di farina, 3 uova, 1 cucchiaio di caffé in polvere, 1 kg di arance non trattate, 100 g di zucchero, 50 g di burro, 1 baccello di vaniglia, 1 chiodo di garofano.

Come si prepara: stavolta l’ingrediente segreto, il caffé, non è nel condimento, ma proprio nell’impasto delle tagliatelle, che quindi dovremo preparare da soli disponendo la farina a fontana rompendo al centro le uova e aggiungendo il caffé in polvere. Impastate finché non sarà tutto di un bel marrone scuro, quindi fate riposare per 30 minuti. Intanto lavate le arance e tagliate la scorza a striscioline senza intaccare il bianco e cuocetele in 1 litro d’acqua e 40 g di zucchero fino a caramellarle. Spremete le arance e pesate 250 ml di succo, filtratelo e caramellatelo in un pentolino con 60 g di zucchero, la vaniglia e il chiodo di garofano. Unite gli spicchi di tre arance e abbassate la fiamma finché la salsa non si sarà ridotta di metà, quindi aggiungete il burro, mescolate e spegnete il fuoco. Tirate la sfoglia, ricavatene delle tagliatelle e lessatele in acqua salata, conditele con la salsa e servite calde.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Orecchiette Con le Cime di Rapa, Ricetta Originale