Ricette cinema: il sorbetto all’arancia di Bridget Jones

Capolavoro per eccellenza della “chick lit”, Bridget Jones è una commedia che racconta le rocambolesche avventure della protagonista, trentenne a caccia dell’amore e di un po’ d’ordine nella vita, sempre alle prese con la bilancia. All’improvviso incontrerà due uomini durante una cena di compleanno in cui servirà una zuppa di porri stranamente azzurrina perché avrà dimenticato di togliere lo spago blu dai porri. Meglio sorvolare su questa ricetta, quindi, e proporvi quella del sorbetto all’arancia che chiuderà la cena. Provatelo, se vi sentite anche voi, almeno ogni tanto, un po’ Bridget Jones.

Cosa vi occorre: 6 arance non trattate, 1 limone, 200 g di zucchero, 1 bustina di vanillina, 2 albumi, ½ l d’acqua.

Come si prepara: spremete le arance e il limone e mettete il succo nel bicchiere del frullatore con lo zucchero e la vanillina e iniziate a lavorare. Quando il composto sarà liscio aggiungete le chiare d’uovo montate a neve. Mettete il composto in una gelatiera e lavoratelo per 15 minuti finché non raggiungerà la consistenza cremosa tipica del sorbetto. In assenza della gelatierapotete gelare il composto in freezer e poi frullarlo fino a raggiungere la cremosità desiderata. Si può guarnire con scorrette d’arancia caramellate: tagliate la buccia delle arance a filetti sottili e lessatele in acqua finché non saranno morbide, scolatele e asciugatele. Sciogliete lo zucchero con un po’ d’acqua a fuoco basso e aggiungete le scorze finché non si caramelleranno.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail