I pici alle erbe di stagione

Mi ricordo che quando vivevo in Spagna, la domanda culinaria più frequente dei miei compagni di università e coinquilini da tutta Europa era come potessi mangiare pasta tutti i giorni, come gli italiani non si stancassero di mangiare lo stesso piatto sempre. Più difficile era spiegare ai non adepti di cucina e tradizioni italiane della nonna, che un primo piatto di pasta non è mai uguale, dipende dal formato di pasta (ne abbiamo infinite varianti) dalla salsa, che non esiste di certo solo alla Bolognese o al basilico. Insomma in Terra nostrana esistono sicuramente più di cento sfumature di pasta. Quindi com'è possibile stancarsi di un buon piatto di pasta calda e fumante, se non basta una vita per provare tutte le ricette? Dopo un paio di piatti da me cucinati, anche i miei fedeli e scettici compagni di avventura si sono ben ricreduti.

Proprio per restare in tema oggi vi proponiamo la ricetta dei pici alle erbe di stagione. I pici sono i cugini alla lontana degli spaghetti, ma sono più spessi e casarecci, come mi piace definirli; e quindi anche molto più tosti e gustosi. Perfetti abbinati ad una salsa profumata alle erbe di stagione. Vediamo la ricetta passo passo.

Ingredienti per 4 persone


  • 400 gr di pici
  • una decina di foglioline di basico fresco
  • prezzemolo
  • 2 spicchi d'aglio
  • erba cipollina
  • 100 gr di Pecorino
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Mettete a bollire in un tegame abbondante acqua salata e quando va in ebollizione buttate i pici freschi fatti in casa. Nel frattempo a parte lavate il basilico, tritate l'aglio, e metteteli nel boccale del mixer. Aggiungete mezzo bicchiere di olio evo, sale, pepe macinato, prezzemolo tritato, ed erba cipollina, un pizzico di peperoncino, un mezzo bicchiere di acqua, finite con abbondante Pecorino grattuggiato. Fate girare a bassa velocità e lasciate da parte.

Scolate i pici al dente e fateli mantecare in padella ampia e antiaderente con un filo di olio evo e aggiungete a fiamma spenta la salsa profumata. Servite in un piatto da portata decorando con foglioline di basilico e una spolverata di prezzemolo.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail