I paccheri ai frutti di mare per un semplice primo piatto



I paccheri sono un formato di pasta
che si presta davvero a tantissime golose preparazioni. Squisiti preparati al forno gratinati con la besciamella e le verdure. Buoni anche semplici con una salsa fresca di pomodorini e basilico, un piatto simbolo della dieta meditteranea più leggera e gustosa.

Avete mai pensato invece di prepararli con i frutti di mare al posto dei classici spaghetti o delle linguine? La realtà è che il risultato è ottimo e di grande impatto, un primo piatto perfetto anche per stupire se avete degli ospiti a cena, o magari perchè no, per una cena romantica in casa, magari proprio stasera, in occasione del gran giorno di San Valentino dedicato a tutti gli innamorati. Scopriamo dunque come si preparano i paccheri ai frutti di mare.


Gli ingredienti per due persone

  • 350 gr di paccheri
  • olio evo
  • aglio
  • prezzemolo
  • vino bianco secco q.b.
  • sale
  • peperoncino
  • code di gambero q.b.
  • vongole (1 confezione piccola)
  • cozze (mezzo chilo)
  • calamari (250 gr circa
  • 1 confezione di pomodori Pachino

Preparazione

Prima di tutto bisogna pulire tutto il pesce, cozze e vongole, calamari (da tagliare poi in anelli). Sgusciate le code di gambero. In una padella antiaderente mettiamo un po' di olio evo e accendiamo i fornelli. Quando l'olio è caldo buttiamo due spicchi di aglio (che dopo toglieremo) e facciamo soffiggere. Aggiungiamo adesso il pesce e lasciamo rosolare bene per due o tre minuti. Poi sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo i pomodorini Pachino lavati e sminuzzati con il loro sughetto, e lasciamo cuocere il tutto a fuoco basso per dieci minuti.

Nel frattempo in un tegame facciamo cuocere i paccheri in acqua salata e li scoliamo ben al dente. Li aggiungiamo poi alla padella del sughetto di pesce, e mantechiamo girando per bene. Un po' di peperoncino, una bella spolverata di prezzemolo tritato fresco, e il primo piatto è pronto e fumante da servire in tavola. Ancora meglio accompagnato da un ottimo vino bianco secco.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail