Come fare lo stufato di fagioli con la ricetta toscana

Come fare lo stufato di fagioli con la ricetta toscana

Lo stufato di fagioli è uno dei piatti perfetti per questo periodo. Preparazione ricca di gusto con ingredienti non troppo leggeri ma che ben si sposano tra loro dando vita ad una portata da gustare nelle fredde serate d'inverno. Dal sapore rustico lo stufato di fagioli è un piatto tradizionale della cucina toscana. Si prepara con i fagioli cannellini messi a bagno in acqua fredda la sera precedente e lessati o, in alternativa, avendo poco tempo a disposizione, si può ricorrere a quelli in scatola. Ecco come fare lo stufato di fagioli con la ricetta toscana.

Ingredienti: 800 gr circa di spezzatino di manzo tagliato a pezzetti, 300 gr di fagioli cannellini, 1 bicchiere di vino rosso, olio evo qb, prezzemolo fresco qb, 2 spicchi di aglio, 250 ml di passata di pomodoro, sale e pepe qb.

Preparazione: versare in una padella ampia e dalle pareti alte la carne tagliata a pezzi. Unire l'olio, almeno mezzo bicchiere, il prezzemolo fresco tritato grossolanamente, l'aglio tritato finemente, regolare di sale e pepe e accendere la fiamma. Fare rosolare il tutto mescolando bene ed aggiungere il vino rosso alzando la fiamma per farlo evaporare. Aggiungere adesso i fagioli e la passata di pomodoro insieme a 1/2 bicchiere di acqua. Coprire con il coperchio e cuocere lo stufato a fiamma molto bassa per un'ora circa mescolando di tanto in tanto. Se necessario unire dell'acqua durante la cottura. Servire caldo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail