Gli spaghetti alla chitarra con salmone, la ricetta veloce

spaghetti alla chitarra con salmone

Gli spaghetti alla chitarra con salmone sono una classica ricetta per un primo di pesce che non stanca mai e che possiamo realizzare anche in pochissimo tempo. Possiamo utilizzare del salmone fresco, come nella ricetta che vi propongo qui sotto, oppure tenere in casa in alternativa un po' di salmone affumicato, in caso di emergenza.

Gli spaghetti con il salmone piacciono proprio a tutti e non sono difficili da preparare: in poco tempo potremo servire ai nostri ospiti un primo piatto di pesce gustoso, dal sapore delicato e di facilissima realizzazione!

Per realizzare questa ricetta con gli spaghetti e il salmone (le dosi si intendono per quattro persone), avrete bisogno dei seguenti ingredienti:


  • 350 grammi di salmone fresco

  • panna da cucina o in alternativa mezzo bicchiere di latte

  • 500 grammi di spaghetti alla chitarra

  • uno scalogno

  • una noce di burro o in alternativa due cucchiai circa di olio extra vergine di oliva

  • sale e pepe bianco

  • un limone non trattato

  • un bicchierino da caffè di brandy

Andiamo ai fornelli per preparare gli spaghetti alla chitarra con salmone fresco. Rosolate lo scalogno tritato finemente nel burro, aggiungete il salmone che avrete precedentemente tagliato a dadini e privato di pelle e lische (potete chiedere al pescivendolo se gentilmente lo fa lui!). Cuocete per poco tempo, giusto un paio di minuti, poi sfumate con il brandy. Alla fine aggiungete il sale, la panna o il latte e fate ritirare un po'.

Nel frattempo fate bollire l'acqua per la pasta e quando bolle salatela e buttateci giù la pasta. Cuocetela al dente (anzi, toglietela un minuto prima!), saltatela nel condimento e ultimate il piatto con un po' di limone grattugiato.

E' perfetta anche con un po' di verdure saltate insieme al salmone, come nella fotografia qui sopra!

Foto | Flickr

Via | Comelosafarelei

  • shares
  • Mail