Ristoranti a Roma: La Caraffa all’Appio-latino

3 Settembre 2009
di roby

Se siete ormai tornati dalle vacanze e volete ricordare l’incredibile località di mare dove le avete trascorse con una bella e abbondante cena di pesce, La Caraffa è proprio il posto che fa per voi. Un angolo di spiaggia nel cuore di un quartiere tranquillo, conosciutissima ai residenti (è sempre meglio prenotare), è di grandezza media, composta da due sale condizionate e un giardinetto interno.

L’atmosfera è sincera in questa trattoria, in cui il tempo sembra essersi fermato, vuoi per la romanità genuina del personale che si presenta con ‘le phisique du role’ di pancia d’ordinanza coperta con parannanza, vuoi per i piatti che vengono organizzati sul momento in base al pescato del giorno. Infatti, proprio per questo, non sono riuscita a gustare la famosa carbonara di mare che sembra essere la specialità della casa, ma sono partita lasciando carta bianca al cameriere sugli antipasti da portare, e che fanno bella mostra di sé all’ingresso del locale. È arrivato in tavola un trionfo di mare: gamberetti e zucchine, gamberetti e fagioli, insalata di mare e verdure, mazancolle e cannolicchi gratinati e soutè di cozze.

Occhio alle porzioni quando ordinate il primo: più d’uno non si è fidato delle mie parole e ha sfidato la sorte con una porzione intera, per poi gettare la spugna a metà del piatto. Alla Caraffa non solo sono generosi con la pasta, ma anche e soprattutto con il condimento: nelle mie linguine all’astice c’era mezzo astice da ‘spolpare’, così negli spaghetti allo scoglio e nei maltagliati casarecci (sublimi) con sugo di frutti di mare. Tremendo il vino della casa, ma si può soprassedere: non è per questo che siete qui. È difficile arrivare a mangiare il secondo, così tutti e quattro optiamo per un digestivo sorbetto al limone o al caffè, nella media. Ce ne andiamo satolli nel fisico e nel portafoglio: pensate che questa cena in quattro è costata appena 60 euro. Non perdetevi questo posto, datemi retta.

Ristorante La Caraffa
Via Giovanni Villani, 44
Tel 06786513

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Gustoblog alla scoperta dell’Abruzzo