Ostriche ai pistacchi

ostriceChi di voi non ha mai mangiato un'ostrica cruda? Al massimo con una spruzzata di limone su e via, senza tanti preamboli, perchè l' ostrica ha un sapire tutto suo e non ha bisogno di nessun accompagnamento. Ma vi propongo comunque questa versione alternativa.

Per 4 persone ci occorrono: 12 ostriche; 100 grammi di pistacchi sgusciati ma non salati; 1 spicchio d'aglio; 20 foglie di basilico; olio; sale e pepe.

Mettete i pistacchi in un mortaio e tritateli il più finemente possibile, mettendoli poi da parte. Tritate poi l'aglio spellato, il basilico, 1 pizzico di sale, di pepe e un filo d'olio e unitevi i pistacchi, regolando di sale, di olio e di pepe. Fate riposare per mezz'oretta in un luogo fresco. Aprite le ostriche e disponetele su un vassoio di ghiaccio tritato. Guarnite ogni ostrica con un filo del pesto ottenuto e servite immediatamente.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail