Come fare lo stufato di carne perfetto

Lo stufato è una ricetta che prevede che la carne sia cotta a lungo in un liquido come il vino il bordo. Questo piatto richiede molta pazienza per essere realizzato ma il risultato finale è un secondo tenerissimo e gustoso.

Vediamo come realizzarlo a casa e con pochi accorgimenti ottenere un piatto che renderà entusiasti i nostri commensali.

Ingredienti: manzo 1 kg, vino rosso 1 l, farina 00, pancetta 80 g, burro 60 g, 1 carota, 1 costa di sedano, 2 cipolle, pepe, sale.

La cosa più importante di questa ricetta è marinare la carne in maniera corretta, gli alimenti usati per la marinatura condizioneranno il sapore del nostro piatto quindi li sceglieremo con attenzione. Dovrete tagliare a strisce la pancetta ed metterne una metà in un recipiente insieme alla carne ed abbondante vino rosso.

Adesso prendete le verdure e dopo averle pulite, lavate e tagliate unitele alla carne condendo con pepe e sale. Lasciate marinare la carne per una notte intera nel frigorifero. Usate un'altra cipolla (tritata) per realizzare un soffritto insieme alla pancetta in un tegame capiente con un po' di burro. Lasciate rosolare a fuoco basso e nel frattempo scolate la carne mettendo da parte il liquido di marinatura. Passate ciascun pezzo nella farina per poi metterlo nel tegame.

Lasciate che diventi dorato su tutti i lati e poi aggiungete il liquido della marinatura filtrato. Coprite il tegame con un coperchio e continuate con la cottura per almeno un paio d'ore, potrete spegnere il fuoco quando la carne sarà ben cotta. Terminata la cottura, tagliatela a fette ed adagiatela sul piatto condendola con il fondo di cottura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail