Mangiare informati: Dieci consigli utili.

11 Settembre 2009

Non vuole essere un vade-mècum universale, ma non tutti sanno che alcuni cibi ingeriti insieme fanno la differenza: potrebbero infatti gonfiare o fermentare od aiutare la digestione. Sono solo linee guida e chi segue diete particolari per motivi di salute si affidi al programma alimentare prescrittogli. 1) Evitare sempre di mangiare pane e cereali o pasta e patate insieme. 2) Se si mangia della carne, preferibilmente rossa, a fine pasto due fettine di ananas stimolano la digestione delle proteine animali.

3) Chi ha problemi di insonnia dovrebbe preferire la sera la pasta o il riso in quanto non richiedono lunghi tempi di digestione e conciliano il sonno. 4) Evitare le macedonie o mangiare più frutti diversi in poco tempo poichè creano delle fermentazioni. 5) Mangiare aglio, cipolla e peperoncino crudi rafforzano le difese immunitarie e la circolazione. 6) Sostituite il caffè con l’orzo, quest’ultimo è rinfrescante ed aiuta l’intestino. 6) Preferire le verdure crude a quelle cotte, in caso di cottura sarebbe bene berne l’acqua che è ricca di principi attivi.

7) Mangiare molto pesce aiuta a tenere pulito il fegato e le arterie. 8 ) L’olio extra-vergine di oliva a crudo è un ottimo antiossidante e rende il pasto più digeribile. 9) L’insalata è bene che sia o di foglie o di radici, poichè combinate insieme gonfiano lo stomaco. 10) Evitare le bibite gassate, a parte l’alta componente zuccherina a preoccupare è la relazione fra anidrite carbonica ed indebolimento osseo.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Villaggio Solidale