Ristoranti in Toscana: Il Cavaliere a Orbetello Scalo

Prendete una domenica di fine estate, in cui scegliete di mettervi in auto all’ora di cena, per evitare il traffico del rientro dal mare. A un certo punto vi viene fame, ed è allora che vi ricordate di quel ristorante con specialità pesce, che non ci si può capitare per caso perché si trova in una stradina secondaria di una località scalo ferroviario, che finisce con un muro oltre il quale passa il treno. Il Cavaliere è uno di quei posti, a metà fra una trattoria di campagna e un ristorante chic di città, dove tornare perché ogni volta riserva una sorpresa per il palato. Tra l’altro non immaginatevi epopee e miti: il nome è dovuto allo splendido volatile che arricchisce la fauna alata nei pressi della laguna di Orbetello.

Stavolta non vogliamo appesantirci troppo, ma i buoni propositi s’infrangono nei mille assaggi dell’antipasto misto, caldo-freddo: una delicata mousse al salmone e radicchio rosso, servita su una fetta di limone, è un’entrèe a dir poco trionfale. Seguono specialità come la crema di spigola, sublime, e quella di rombo e crostacei, leggermente inferiore, quindi crostini con moscardini e con cernia al pomodoro, crostini con mazzancolle e limone, tutti ottimi. Ai limiti del banale, pur se sapientemente preparati, i polpetti ‘alla Luciana’, sciapetti i calamari in guazzetto con ciliegini e rucola, in bianco l’insalata di frutti di mare.

A chi piace consiglio le crudità, perché questo è davvero un posto dove si può azzardare: servono scampi, carpaccio di baccalà con pomodorini e cipollina rossa, carpaccio di pesce spada con rughetta. Saltato a piè pari il primo, la grigliata di pesce è un po’ deludente: perfetta la cottura e soffice il pesce, ammorbidito da una leggera marinatura di olio, erbette e pan grattato, ma povera di idee con soltanto calamari, scampi e gamberoni. Ci sta bene un contorno di bietole all’agro, ci si pulisce la bocca con una porzione d’ananas, caffé, e si riparte di slancio verso la città, alleggeriti di 95 euro in due, ma, si sa: la qualità si paga, anche dove passa il treno.

Il Cavaliere
Via G. Pantini, 3
Orbetello Scalo (Grosseto)
Tel 0564864342
Chiuso il mercoledì

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail