Lo stufato di pollo con patate per un ricco secondo piatto

24 Febbraio 2013

Lo stufato di pollo con patate è un secondo piatto facile da realizzare, che ha bisogno di un po’ di tempo di cottura, ma che possiamo realizzare per ogni occasione, anche se all’improvviso abbiamo ospiti a cena. Si tratta di un piatto molto ricco, gustoso e che fa anche bene: se siete a dieta, evitate il soffritto, ma per il resto è una pietanza ideale anche per voi.

Lo stufato di pollo con patate è un classico della nostra cucina e tutti lo possono realizzare con tranquillità, anche se non si ha molta dimestichezza con pentole e fornelli. Pochi gli ingredienti necessari, per il massimo del gusto. Successo garantito, anche tra i più piccoli di casa. Andiamo allora a preparare lo stufato di pollo con patate.

Gli ingredienti per realizzare questa ricetta a base di pollo, che si intendono per tre persone, sono i seguenti:

  • 400 grammi di spezzatino di pollo
  • 4 patate medie
  • 3 fette di cipolla
  • 1/2 carota
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4-5 foglioline di salvia
  • sale

Andiamo ai fornelli per preparare questa ricetta del pollo con le patate: in padella fate soffriggere la carota e la cipolla tagliate finemente nell’olio extravergine di oliva. Aggiungete a questo punto le patate, che avrete precedentemente sbucciato e tagliato a tocchetti. Salate e aggiungete salvia e rosmarino.

Fate cuocere un po’ e poi aggiungete i pezzi di pollo, che avrete precedentemente salato. Mescolate con cura e aggiungete un bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente.

Il pollo con le patate dovrà cuocere a fiamma bassa per 40 minuti: ricordatevi di mescolare di tanto in tanto.

Foto | Flickr

Via | La cucina di Alice

I Video di Gustoblog: BROWNIES AL CARAMELLO SALATO