Il condimento per i canederli con 5 ricette del SudTirolo

canederli

I canederli sono una ricetta tipica del SudTirolo: si tratta di un piatto unico molto famoso, anche fuori dai confini tirolesi. Un piatto decisamente ricco e ideale per la stagione invernale, formato da palline di pane, che possono essere condite in diverse maniere, ad esempio con lo speck e il formaggio, per poi essere cotte nel brodo di carne.

La ricetta tradizionale dei canederli propone l'utilizzo di pietanze che si poteva trovare in montagna: il pane raffermo e lo speck e il formaggio che in SudTirolo non mancano mai. Diverse però le varianti di canederli che sono state ideate nel corso del tempo. Oggi voglio proporvi cinque ricette di canederli diverse, da portare in tavola per gli amici!

La ricetta tradizionale dei canederli prevede la realizzazione di un impasto fatto con il pane raffermo, le uova sbattute, il sale e il pepe. Dopo un po' si può unire un soffritto di speck e cipolla, insieme a un po' di formaggio grattugiato, a un po' di burro, al sale, al pepe e alla noce moscata. Le palline vanno passate nella farina e cotte nel brodo bollente.

Andiamo a vedere cinque gustosi condimenti per i canederli:

Ricetta dei canederli con speck e funghi

Dopo aver preparato i canederli, senza lo speck dentro, in una padella scaldate l'olio con l'aglio e, dopo averlo eliminato, aggiungete i funghi a fettine. Irrorate di vino dopo 10 minuti e quando sarà evaporato salate e pepate. Cuocete per 10 minuti, unite lo speck a cubetti, i pinoli e un po' di maggiorana. I canederli vanno serviti in questa salsa, dopo averli fatti cuocere nel brodo di carne e saltati in padella con il condimento.

Ricetta dei canederli con sugo di pomodoro

I canederli, sempre preparati secondo la ricetta tradizionale, possono essere immersi in una normale salsa di pomodoro, realizzata con dei pomodori pelati, qualche spicchio di aglio e un po' di olio extravergine di oliva: ma prima ricordatevi sempre di farli bollire nel brodo di carne!

Ricetta dei canederli con il burro fuso

Quando avrete preparato i vostri canederli con la ricetta tradizionale tirolese e dopo averli fatti cuocere per il tempo necessario all'interno del vostro brodo di carne, potrete servirli accompagnati da un po' di burro fuso, fatto colare sopra le palline già messe nel piatto di portata.

Ricetta dei canederli con burro, salvia, basilico e parmigiano grattugiato

Se volete un sapore in più al vostro condimento classico con il burro, potete sempre lessare nel brodo di carne (ma va bene anche dell'acqua calda se proprio non avete il brodo!) e poi portarli in tavola con del burro aromatizzato alla salvia (fate fondere in padella il burro, con delle foglie di salvia) e con una spolverata di parmigiano grattugiato e delle foglie di basilico.

Ricetta dei canederli sugo di pomodoro con tacchino

Una ricetta sicuramente alternativa, che prevede un sugo di pomodoro fresco con pezzetti di tacchino, per rendere ancora più ricco il sapore di questo piatto di per sè già completo e saporito. Un piatto reso ancora più ghiotto!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail