Piccoli trucchi in cucina: come usare aglio e cipolla

aglio_cipollaQuante volte, durante la preparazione di un piatto, vi sarete trovati di fronte al bivio cipolla o aglio? Ed è difficile dare una risposta precisa alla domanda, in genere ci si regola in base all’esperienza, ma anche ai proprio gusti personali. Ma vediamo almeno di utilizzarli e trattarli in modo corretto.

La cipolla andrebbe sbucciata dall’alto verso il basso, a mo’ di banana, togliendo bucce e barba terminale. Poi va tagliata per il lungo, prima per metà e poi in quarti, che andranno affettati sottili. Dopodiché la si potrà tritare, col coltello o la mezzaluna. Per non piangere durante l’operazione, sciacquate prima la cipolla intera abbondantemente sotto l’acqua, per eliminare un po’ di zolfo.

Riguardo alla’aglio, possiamo sbucciarlo o utilizzarlo in camicia. Nel primo caso il sapore sarà un po’ più forte e deciso, mentre nel secondo caso, l’aglio andrà aggiunto alla pietanza con la sua buccia, dopo averlo leggermente schiacciato però, in modo che emani comunque il suo aroma caratteristico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail