Come fare i cardi gratinati al forno

Cardi Gritanati
Oggi vi suggerisco come fare i cardi gratinati al forno, ricordandovi che questi ultimi fanno parte della famiglia dei carciofi e che hanno proprietà depurative e disintossicanti. Oltre che gratinati sono molto buoni anche mangiati crudi a pinzimonio o nelle zuppe.

Per pulire i cardi bisogna tagliare i gambi, lavarli molto bene sotto acqua corrente e privarli dei filamenti; il cardo si ossida molto velocemente quindi deve essere bagnato con succo di limone per evitare che annerisca.

Vediamo quali ingredienti occorrono per questa ricetta: 1 kg di cardi, 3 cucchiai di pangrattato, sale q.b., 80 gr di parmigiano reggiano, 150 gr di formaggio Emmental oppure besciamella, burro q.b., succo di 1 limone.

Per la preparazione: dopo aver lasciato i cardi nel succo di limone, potete metterli a cuocere in acqua bollente salata per circa 30 minuti o comunque fino a quando saranno cotti ma ancora sodi.

Trascorso il tempo necessario scolate i cardi e lasciateli raffreddare un po' quindi disponeteli sul fondo di una pirofila da forno imburrata, nella quale avrete già versato il pangrattato. Versate ora il parmigiano grattugiato e dei cubetti di formaggio Emmental, infine qualche ricciolo di burro e ancora parmigiano, perché si crei la crosticina.

Potrete, se preferite, utilizzare al posto del formaggio che fonde la besciamella, in tal caso, il procedimento sarà lo stesso solo che dopo avere disposto sul fondo della pirofila uno strato di cardi potrete condire con metà parmigiano e metà besciamella, creare un secondo strato allo stesso modo e terminare con del burro in superficie.

In ogni caso, infornate in forno preriscaldato, a 180 ° per circa 30 minuti o comunque fino a quando non si creerà una crosticina dorata in superficie.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail