Come pulire e cucinare il polpo

polpoLa pulizia e la cottura del polpo sono a volte uno scoglio difficile da superare quando si prepara questo gustoso prodotto della pesca. Dalla battitura al congelamento fino ai segreti della nonna, non mancano i consigli più diversi e curiosi.

Se avete acquistato il polpo fresco, potete congelarlo e quindi batterlo con un batticarne per qualche minuto, in modo da spezzarne i tessuti e renderlo così più morbido. Cuocerlo a lungo, invece, rischia di farlo diventare più duro.

Prima di cuocerlo, è necessario pulirlo accuratamente, lavandolo sotto l’acqua corrente e badando di non lasciare residui, soprattutto tra i tentacoli e le ventose. Per ammorbidirlo c’è chi poi consiglia di mettere un tappo di sughero nell’acqua di cottura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: