Ricette dolci: la vera Sacher Torte

Si avvicina il mio compleanno e come da tradizione è ora di cercare una fantastica Sacher Torte per festeggiare insieme con gli amici. Dopo anni di ricerche, non ho trovato pasticcerie a Roma degne di fiducia, così è da un po’ che la preparo da me, con la ricetta originale viennese che ahimé, pochi conoscono, anche tra gli addetti ai lavori. Prima di imparare come si fa, un piccolo test: sapevate che il segreto di un’ottima Sacher sono le mandorle nell’impasto? E che in Carinzia viene farcita con la marmellata ai frutti di bosco?

Cosa vi occorre: 190 g di burro, 170 g di zucchero, 7 uova, 370 g di cioccolato fondente, 40 g di mandorle, 120 g di farina, marmellata di albicocche per la farcitura, 100 g di panna montata per la glassa morbida.

Come si prepara: battete il burro ammollato fuori dal frigo con lo zucchero, aggiungete uno ad uno i tuorli delle uova, la farina e 170 g di cioccolato fuso freddato. Mescolate. A questo punto aggiungete anche le mandorle sfarinate e gli albumi montati a neve e incorporate delicatamente. Imburrate e infarinate una teglia con apertura a cerniera e cuocetevi l’impasto a 190° per una cinquantina di minuti. Sfornate e rimuovete la teglia, fate raffreddare su una gratella. Quando sarà fredda, tagliatela a metà in senso orizzontale e spennellate la superficie interna di entrambi i dischi con la marmellata diluita in un po’ d’acqua calda. Ricomponete la torta e cospargetela con la glassa ottenuta dal resto del cioccolato fuso incorporato con la panna. Servite con altra panna montata a parte.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail