Abbinamenti formaggi-vini: l'Asiago

asiagoIl formaggio Asiago, prodotto DOP dal 1978, ha come area di produzione l'altopiano di Asiago, che comprende le provincie di Vicenza e Trento, ma anche parte di Padova e Treviso. E' un formaggio a pasta dura, con stagionatura variabile.

Esistono due tipi di Asiago in commercio: il tipo allevo, che è il più antico e il più vicino ai sapori della tradizione, dal gusto di forte personalità; e il tipo pressato, dai sapori meno decisi, più morbido e delicato.

Vediamo quali vini si possono abbinare alle due diverse tipologie, che, essenso così diverse, avranno degli abbinament enologici altrettanto divergenti. Per quanto riguarda il tipo allevo, il suo gusto deciso ne rende obbligatorio l'accoppiamento a rossi importanti: un Merlot se si vuole restare in zona, ma anche un Piave Cabernet. Per il tipo pressato si devono invece preferire bianchi o rosati, come il Biferno Rosato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail