Come fare i ravioli ricotta e spinaci con la ricetta e quale condimento usare

I ravioli ricotta e spinaci sono più leggeri della loro controparte di carne, ma altrettanto gustosi. Danno il loro meglio con condimenti leggeri e delicato, come burro o olio e parmigiano oppure con sughi leggeri a base di ricotta.

Vediamo come realizzare in casa i ravioli e poi diamo un occhiata ad un tipo di condimento delicato e gustoso che potrebbe affiancarlo degnamente per un pranzo da re.


Ingredienti: 3 uova, farina 400 g, acqua, sale, ricotta 250 g, spinaci 200 g, parmigiano grattugiato 100 g, noce moscata.

Dopo aver bollito gli spinaci, scolateli e strizzateli bene per poi cuocerli per qualche minuti in un tegame con un po' di burro in modo da insaporirli e asciugare l'acqua rimasta. Lasciate freddare il tutto per poi aggiungere ricotta e parmigiano grattugiato, sale e noce moscata e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Lasciate riposare la salsa ottenuta in frigo in un recipiente.

Formate la classica fontana col buco al centro setacciando la farina sulla spianatoia e al centro schiudete le uova. Dopo aver aggiunto un pizzico di sale sbattete le uova con la forchetta di legno mentre iniziate ad incorporare la farina. Lavorate per una ventina di minuti fino ad ottenere un impasto compatto cospargendo la spianatoia di farina di tanto in tanto. Quando nella pasta iniziano a vedersi delle bollicine, raccoglietela formando una palla e lasciatela riposare per mezzora.

Stendete l'impasto e formate due sfogli, su una di esse distribuite a debita distanza il ripieno pallina per pallina, poi fate combaciare la seconda sfoglia e sigillate intorno alle palline di ripieno. tagliate i vostri ravioli in quadrati omogenei. Per il condimento potreste realizzare una buonissima crema di pinoli, noci latte e parmigiano, tritando tutti gli ingredienti in un mixer e cuocendo per qualche minuto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail