Le 5 ricette con lo sgombro da fare al forno o in padella

Lo sgombro è un pesce molto apprezzato in cucina, non solo per il suo sapore delicato e coinvolgente, ma anche per l'estrema versatilità di questo ingrediente che può essere utilizzato nella preparazione di diversi piatti molto gustosi.
Oggi vi propongo cinque idee originali e saporitissime per preparare cinque piatti a base di sgombro che delizieranno il vostro palato e quello dei vostri commensali.

Sgombro in padella
Sgombro alla mediterranea
Sgombro al forno con patate
Sgombro al cartoccio
Spezzatino di sgombro in umido

Sgombro in padella


Ingredienti


    4 sgombri piccoli
    60 g di burro
    un ciuffo di prezzemolo fresco
    1 limone non trattato
    sale
    pepe bianco

Preparazione
Fatevi pulire bene gli sgombri dal pescivendolo, lavateli sotto un getto d'acqua fredda e asciugateli con carta assorbente da cucina; salatene la pancia e conditela con un pizzico di sale, uno di pepe e il prezzemolo fresco tritato. Infarinate gli sgombri all'esterno eliminando la farina in eccesso: intorno ai pesci dovrà essercene solo uno strato sottile; sciogliete il burro in padella e aggiungete il succo di limone filtrato dai semi, poi unite gli sgombri e lasciateli cuocere a fuoco moderato per almeno 30 minuti avendo cura di girare i pesci frequestemente di modo che la cottura sia uniforme. Servite gli sgombri ben caldi irrorandoli con il fondo di cottura.

Sgombro alla mediterranea

Ingredienti


    4 sgombri piccoli
    400 g di pomodorini
    10 olive nere denocciolate
    un ciuffo di prezzemolo fresco
    olio evo
    sale

Preparazione
Lasciate che sia il pescivendolo a pulire gli sgombri, poi sciacquateli sotto un getto d'acqua fredda e asciugateli con un foglio di carta assorbente. Tagliate i pomodorini a pezzetti, le olive a rondelle e tritate il prezzemolo. Salate la pancia degli sgombri e farcitela con i pomodorini, le olive e il prezzemolo poi disponete i pesci in una teglia rivestita con carta da forno, bagnateli con un filo d'olio evo e cuoceteli a 180 gradi per circa 30 minuti. Servite gli sgombri alla mediterranea ben caldi.

Sgombro al forno con patate


Ingredienti


    4 sgombri piccoli
    1 kg di patate
    qualche rametto di rosmarino fresco
    olio evo
    sale

Preparazione

Fate eviscerare gli sgombri dal pescivendolo, poi sciacquateli sotto il getto d'acqua fredda e asciugateli con un foglio di carta assorbente. Pelate le patate, lavatele e riducetele a dadini. Condite la pancia dei pesci con un pizzico di sale, e qualche ago di rosmarino fresco. In una teglia mettete le patate e gli spicchi d'aglio interi, condite con olio, sale e rosmarino e mescolate; unite i pesci nella teglia facendogli spazio fra le patate e cuocete il tutto a 180 gradi per almeno 45 minuti avendo cura di girare le patate a metà cottura.

Sgombro al cartoccio

Ingredienti


    4 piccoli sgombri
    pangrattato
    1 testa d'aglio
    prezzemolo fresco tritato
    olio evo
    sale

Preparazione
Fatevi pulire il pesce dal pescivendolo e, dopo averlo lavato e asciugato, farcitene il ventre con la pastella ottenuta mescolando fra loro il pangrattato, l'olio evo, il prezzemolo tritato e un po' di sale. Preparate i cartocci mettendo ogni pesce su un pezzo di carta da forno ed unendo un quarto di testa d'aglio per ogni pesce; irrorate ogni pesce con un filo d'olio evo e chiudete i cartocci legandoli con dello spago da cucina. Infornateli a 180 gradi per circa 40 minuti, poi eliminate gli spicchi d'aglio e servite i pesci direttamente sulla carta da forno.

Spezzatino di sgombro in umido

Ingredienti


    4 filetti di sgombro
    400 ml di passata di pomodoro
    4 spicchi d'aglio
    1 bicchiere di vino bianco
    prezzemolo fresco tritato
    olio evo
    sale

Preparazione
Riducete i filetti di sgombro a pezzettoni e, in una padella capiente, mettete a rosolare gli spicchi d'aglio in un filo d'olio; quando saranno dorati, eliminateli dalla padella ed unite i pezzi di sgombro. Fateli dorare uniformemente, unite il vino e lasciatelo sfumare completamente. Aggiungete poi la passata di pomodoro, mescolate ed aggiustate di sale e pepe. Proseguite la cottura per altri 20 minuti, poi unite il prezzemolo tritato ed aggiustate di sale qual'ora fosse necessario.

Foto | Flickr 1 - 2 - 3 - 4 - 5

  • shares
  • Mail