Come fare i paccheri con pesce spada, melanzane e pinoli saltati in padella

Come fare i paccheri con pesce spada, melanzane e pinoli saltati in padella

Se siete alla ricerca di un primo piatto sfizioso e diverso dal solito vi consiglio vivamente i paccheri con pesce spada, melanzane e pinoli saltati in padella. Adoro da sempre l'abbinamento tra melanzane e pesce spada, molto presente soprattutto nella cucina siciliana.
In questo primo i sapori vengono esaltati dai pinoli tostati aggiunti agli altri ingredienti che donano una nota croccante che ben si sposa con la consistenza di pesce spada e melanzane. Tocco finale, che regala grande gusto al piatto, il fatto di saltare la pasta in padella per un paio di minuti insieme al condimento, ciò permette che i sapori si amalgamino a dovere. Ecco come fare i paccheri con pesce spada, melanzane e pinoli saltati in padella.

Ingredienti: 320 gr di paccheri, 1 melanzana grande, 300 gr di pesce spada, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, una decina di pomodorini, 50 gr di pinoli, sale, olio evo, peperoncino (facoltativo).

Procedimento: lavare la melanzana, tagliarla a cubetti e cospargerli di sale. Metterli a perdere l'amaro per circa un'ora coperti da un piatto pesante. Strizzare ed asciugare la melanzana e mettere a cuocere con dell'olio evo ed uno spicchio di aglio. A fine cottura salare il tutto. Tenere da parte. Adesso, in un'altra padella mettere a soffriggere mezza cipolla con poco olio evo ed unire il pesce spada tagliato a cubetti. Dopo che si sarà ben rosolato unire i pomodorini tagliati a metà e proseguire la cottura. Una volta pronto il pesce unire le melanzane. Tostare i pinoli i una padella antiaderente. Cuocere i paccheri in abbondante acqua bollente salata, scolarli due minuti prima di fine cottura e versarli nella padella con il pesce spada e le melanzane. Fare saltare un paio di minuti in padella e completare con i pinoli tostati. Servire subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail