La ricetta dei pancake americani originale

Il fine settimana è finalmente arrivato e dopo una settimana di lavoro vissuta di fretta, il sabato e la domenica si può rallentare il ritmo di ogni giorno e concedersi un po' di tempo per coccolarci e prenderci cura di noi. Ecco perché ogni pasto diventa un'occasione per metterci ai fornelli e preparare dei piatti più elaborati e gustosi del solito di modo che, almeno il sabato e la domenica, tutti i nostri cari possano gustare delle vere prelibatezze.

La colazione della domenica è uno dei pasti più importanti del week end, per cui si possono preparare delizie dolci ma anche piatti salati; in vero stile USA oggi vi proporrò la ricetta dei pancake americani originali, cosicché possiate dilettarvi nella preparazione di queste squisite frittelle che tutti i vostri familiari apprezzeranno.

Ingredienti per 4 persone: 200 ml di latte, 50 g di zucchero semolato, 2 uova, 30 g di burro, 150 g di farina 00, 1 bustina di lievito, 1 pizzico di sale.

Preparazione: lasciate fondere il burro a fuoco lento e separate i tuorli dagli albumi mettendo da parte quest'ultimi; mescolate i tuorli e il burro fuso con il latte aiutandovi con una frusta; setacciate la farina con il lievito e il pizzico di sale, ed unitelo al composto di latte e uova prestando attenzione che non si formino grumi. Montate gli albumi a neve ben ferma ed incorporateli con l'impasto mescolando dal basso verso alto di modo che non si smontino, dovrete ottenere un composto piuttosto cremoso. Ungete leggermente una padellina antiaderente e versateci un mestolino di impasto al centro e, compiendo un movimento circolare con il dorso del mestolo, date al composto una forma circolare. Lasciate cuocere circa 2 minuti e poi girate la frittella di modo che possa cuocersi da entrambi i lati. Quando il primo pancake sarà cotto, proseguite con lo stesso procedimento fino ad esaurimento dell'impasto preparando tutti i pancake che riuscite. Servite i pancake guarnendoli a piacimento con dello sciroppo d'acero o della marmellata, oppure con della panna montata o della frutta fresca.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail