Il risotto con porri e patate per un primo delicato

Il risotto con porri e patate per un primo delicato

Porri e patate costituiscono un’accoppiata vincente in cucina perché il sapore delicato dei secondi ben si sposa con la cremosità delle patate. Unite questi ingredienti in un risotto e otterrete un piatto di sicuro successo. Se volete provare il risotto con porri e patate ecco gli ingredienti e i vari passaggi per la preparazione.

Ingredienti per 4 persone


    300 g di riso Carnaroli
    1 l di brodo vegetale
    2 patate a pasta bianca
    2 spicchi d’aglio
    1 porro
    olio extravergine di oliva
    sale

Preparazione

Pelate le patate e tagliatele a fettine alte circa mezzo centimetro; affettate anche il porro, a rondelle fini. In una pentola fate soffriggere per un paio di minuti i due spicchi d’aglio, quindi unite le patate e i porri e completate con un giro d’olio. Aggiungete il riso, fatelo tostare un pochino e quindi versate il brodo caldo, continuando la cottura del risotto come al solito unendo cioè il brodo bollente mano a mano che viene assorbito dai chicchi di riso.

A questo punto avete due possibile per mantecare: la ricetta tradizionale vuole che si aggiunga della fontina; se volete una versione vegana, invece, potete utilizzare del vegformaggio. Come per tutti i risotti, la mantecatura va fatta fuori dalla fiamma ed è necessario anche lasciar riposare un po’ il tutto in modo che i sapori si amalgamino per bene.

Servite quindi nei piatti di portata, magari decorando con delle rondelle di porro crudo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail