Come preparare l'olio piccante al rosmarino

rosmarinoSe volete tenere sempre a portata di mano un condimento utile per la preparazione dei vostri piatti di pasta, per le bruschette a base di aglio da preparare all'ultimo momento, per insaporire minestre o patate, vi propongo alcuni accorgimenti per preparare un ottimo olio al rosmarino, leggermente piccante.

Ci occorrono, oltre all'olio naturalmente, anche delle acciughe, del peperoncino fresco o secco e dei rametti di rosmarino. Sciacquate il rosmarino sotto l'acqua corrente, asciugatelo e tritatene le foglie grossolanamente. Fate lo stesso col peperoncino e spezzettate con le mani i filetti d'acciuga in più parti.

Inserite il tutto in un contenitore o in una bottiglietta, come preferite e versateci su l'olio. Sbattete leggermente e lasciate insaporire almeno una settimana prima di usarlo. In questo modo avrete preparato in pochi minuti un saporitissimo condimento da aggiungere ai vostri piatti. L'olio ottenuto si può conservare anche per qualche mese, in un luogo fresco ed asciutto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail