Eventi: Considerazioni sul Merano Wine Festival 2009.

considerazioni finali del merano wine festivalSi è conclusa lunedì 9 Novembre la XVIII' edizione del Merano Wine festival ed è ora di tirare qualche conclusione. Questa volta ho presenziato per tutta la manifestazione, compreso il giorno del Bio&dynamica, ed ho raccolto opinioni da parte di alcuni produttori, e di appassionati visitatori.

Complessivamente il consenso è stato favorevole ed unanime: buona l'organizzazione, buona l'accoglienza, la sicurezza era cordiale ed attenta. Il personale era sufficiente ed ha provveduto tempestivamente e diligentemente a svolgere le proprie mansioni. Gli addetti con la giacca bordeaux sono stati gentili e disponibili. Qualcuno si è un po' lamentato per i banchi piccoli e del fatto che le varie regioni non si trovassero nella stessa sala, proponendo di unirli anche se appartenenti a categorie diverse come i vini estremi ecc.

Da parte mia posso affermare che è una vetrina fantastica e di vini eccellenti, dove si riesce ad assaggiare anche con calma e si può parlare con il produttore, fila permettendo. L'unico appunto da fare è rivolto ad alcuni rappresentanti di alcune cantine, che se ne sono andati via alcune ore prima della chiusura, perchè stanchi e provati, com' è comprensibile, probabilmente non curanti di quelle persone che hanno pagato il biglietto per il solo giorno di lunedì e che non hanno trovato ciò che cercavano, ma in questo l'organizzazione non centra.

Vorrei spendere due parole anche sul bio&dinamica, che ha suscitato grande interesse da parte del pubblico grazie ad un innalzamento della qualità generale. Infatti non più di un paio di anni fa, venivano proposti spesso dei vini con molti difetti organolettici e gustativi con l'attenuante di essere naturali. Invece i produttori seri che lavorano biologico e biodinamico sono molti e spesso i loro prodotti rasentano l'eccellenza, senza inquinare od impoverire la terra. La buona riuscita di una manfestazione dipende molto dall'organizzazione generale ed altrettanto dalla disponibilità di tutti i partecipanti e nel Merano Wine Festival sembra proprio un connubio ben riuscito!

  • shares
  • Mail