La ricetta dei paccheri all'astice facile e veloce

paccheri all'astice

I paccheri all'astice sono un primo piatto di pesce gustoso e veloce da realizzare in ogni occasione: possiamo stupire con semplicità i nostri commensali, con una ricetta che non richiede moltissimo tempo né troppe abilità. L'astice si cuoce, infatti, in acqua e si può aprire con il classico strumento utilizzato in questo caso o con un normale schiaccianoci.

I paccheri si prestano a molti primi piatti gustosi: in questo caso unisce questo tipo di pasta molto particolare e scenografico all'astice, altrettanto scenografico e sempre molto gradito da tutti coloro che cercano qualcosa di raffinato e ghiotto nel proprio piatto.

Per realizzare questo gustoso primo piatto a base di paccheri, avremo bisogno dei seguenti ingredienti, che si intendono per quattro persone


  • 25 paccheri a testa

  • 1 chilo o più di astice

  • pomodori pelati

  • 1 spicchio di aglio

  • un bicchierino di brandy o in alternativa un bicchiere di vino bianco secco

  • prezzemolo tritato finemente

  • olio evo

  • sale e pepe

Come si realizzano i paccheri all'astice? Immergete l'astice in acqua bollente per cinque minuti. Staccate le chele e spaccatele con la pinza apposita. Tagliatelo in due nel senso verticale.

Prepariamo il sugo. Fate soffriggere uno spicchio di aglio nell'olio evo, unite le chele e l'astice. Sfumate con un po' di brandy e aggiungete i pomodori pelati. Salate e fate cuocere per almeno 20 minuti.

Mettete a bollire l'acqua per la pasta, scolate i paccheri al dente e versateli nella pentola con il condimento, continuando a cuocere per un paio di minuti, amalgamando con cura.

Servite con prezzemolo tritato e mezzo astice a piatto!

Foto | Flickr

Via | Cuoca avvenente

  • shares
  • Mail