Ricette secondi: coniglio in umido

16 Novembre 2009

Solitamente il coniglio lo cucino con una ricetta siciliana (o portoghese), ma la sontuosità del piatto non permette l’inserimento di un primo nel menù. Quindi per ovviare a questo problema preferisco cucinarlo in umido, con semplici ingredienti e sfruttando l’aroma del vino bianco per “stemperare” il forte odore, classico di questo tipo di carne.

Gli ingredienti che ci occorrono sono: 1 coniglio, 150 grammi di burro, 1 cipolla, 3 cucchiai di passata di pomodoro, 1/2 bicciere di vino bianco, sale e pepe.

Tagliamo il coniglio a pezzi. Condiamo con pepe e sale. Fate scaldare il burro e soffriggete i pezzi di carne. Aggiungete la cipolla tagliata in modo grossolano, la passata di pomodoro e lasciate cuocere per qualche minuto. Aggiungete il vino bianco, coprite e lasciate cuocere fino al termine della cottura.

Grazie a questa ricette potrete anche preparare un primo e un contorno.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Gusto on the Road, in Toscana a Bolgheri con Mini Clubman