I bigné di San Giuseppe al forno semplici e leggeri

I bigné di San Giuseppe al forno semplici e leggeri

I bignè di San Giuseppe costituiscono uno dei dolci tipici romani per la festa del papà. Si presentano tradizionalmente come delle frittelle ripiene, una volta cotte, di crema pasticcera. In molti non amano friggere o semplicemnete preferiscono una versione più leggera del dolce, ecco perchè in questa variante ve li propongo cotti al forno. Non perdono assolutamente in gusto risultando altrettanto golosi.
L'unica differenza rispetto alla ricetta originale sta nel fatto che nel caso in cui i bignè debbano essere cotti al forno, l'impasto deve risultare piuttosto morbido e trasferito sottoforma di palline, grazie all'aiuto della sac a poche, in una teglia imburrata o rivestita di carta da forno. Un piccolo segreto per ottenere dei bignè piuttosto gonfi consiste nell'aggiungere un pizzico di lievito all'impasto, per andare sul sicuro. Ecco i bigné di San Giuseppe al forno semplici e leggeri per festeggiare i papà.

Ingredienti per i bignè: 150 gr di farina, 75 gr di burro, 4 uova, 300 ml di acqua, 1 cucchiaio di zucchero, 1 pizzico di sale, olio di arachidi per la frittura. Per la crema pasticcera: 500 gr di latte intero, 5 tuorli, 160 g di zucchero, 80 g di farina, scorza di limone, 1 stecca di vaniglia.

Procedimento: preparare i bignè versando l'acqua in una pentola. Unire il burro ed il sale e portare a bollore. Non appena bolle unire la farina, tutta in una volta, e mescolare subito energicamente facendo cuocere per circa 2 minuti. Non appena l'impasto inizia a staccarsi dalle pareti togliere la pentola dal fuoco. Una volta freddo unire le uova, una alla volta, facendo assorbire ognuna di esse prima di aggiungere l'altra. Trasferire questo composto in un sac a poche e disporre in una teglia rivestita di carta da forno delle piccole porzioni di impasto. Cuocere i bignè in forno caldo a 200 °C per 15 minuti, fin quando risultano gonfi. Farli raffreddare. Adesso preparare la crema pasticcera: fare scaldare il latte in una pentola insieme alla scorza di limone e la stecca di vaniglia. A parte montare i tuorli con lo zucchero. Unire la farina e mescolare ancora ed aggiungere per ultimo il latte a filo. Rimettere il composto sul fuoco e continuando e mescolare fare rassodare la crema. Eliminare la scorza di limone e la vaniglia e fare raffreddare. Una volta ben fredda inserirla nella sac a poche e farcire i bignè di San Giuseppe.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail