Il cappone: curiosità e come preparare il brodo

capponeIl cappone è il protagonista in assoluto delle tavole delle feste; le sue carni sono bianche, delicate e si prestano ad una larga varietà di preparazioni, dalle più tradizionali alle più delicate. Ma cos'è in pratica il cappone? E' un galletto che, venendo castrato, aumenta la sua massa grassa, e ciò rende la sua carne molto più morbida.

Una delle ricette più diffuse a base di cappone è il brodo che se ne ricava ed è in genere utilizzato per la cottura di anolini, cappelletti, tortellini, passatelli, ecc. Ma vediamo quali sono le regole per preparare un brodo a regola d'arte.

Preparate il cappone per la cottura: legategli zampe ed ali e immergetelo in una pentola con tanta acqua tiepida. Togliete man mano le impurità che si formano con la schiumarola e aggiungete le verdure: carote, sedano, porri, aglio. Salate, pepate e cuocete per quasi 2 ore. Il brodo andrà filtrato prima di essere usato e col cappone lessato potrete fare ciò che preferite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail