La ricetta dei carciofi ripieni con olive nere e chiodini

Carciofi ripieni

Ma quanto sono buoni i carciofi? Si possono preparare in tantissimi modi e sono sempre appetitosi. I carciofi ripieni, poi, sono una vera e propria squisitezza: può sembrare difficile prepararli, ma ci vuole solo un po’ di pazienza. Provate questa ricetta dei carciofi ripieni con olive nere e chiodini e fatemi sapere che ne pensate.

Ingredienti (per 4 persone)


    250 g di patate a pasta gialla
    130 g di chiodini sott’olio
    60 g di olive denocciolate
    12 carciofi grandi
    10 pomodorini
    1 limone
    1 spicchio d’aglio
    1 tuorlo
    brodo vegetale
    prezzemolo
    olio extravergine di oliva
    sale
    pepe

Preparazione

Pulite i carciofi, eliminate la barba interni, torni teli alla base e metteteli in una bacinella con acqua e limone perché non anneriscano. Nel frattempo fate bollire le patate con tutta la buccia in acqua salata, quindi pelatele e schiacciatele. A parte lavate e tagliate i pomodorini eliminando i semi interni. Infine sgocciolate i chiodini e tagliateli a pezzetti insieme alle olive.

In una padella fate imbiondire l’aglio con un po’ d’olio, unite le patate e il prezzemolo tritato. Lasciate insaporire e regolate di sale e pepe. Unite al resto degli ingredienti e mettete da parte.

Fate cuocere per pochi minuti i carciofi nel brodo bollente, scolateli e farciteli con il composto di cui sopra, al quale avrete aggiunto anche il tuorlo battuto. Una volta che avrete imbottito tutti i carciofi, infornateli a 180 gradi per un quarto d’ora circa. Servite ben caldi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail