Il pesce spada alla piastra per un secondo piatto leggero

Il pesce spada alla piastra per un secondo piatto leggero

Il pesce spada è uno dei pesci più apprezzati ed utilizzati nella cucina italiana, specie in quella calabrese e siciliana nelle quali molti sono i piatti che ne prevedono l'utilizzo. Mangiare il pesce con una certa frequenza è fortemente consigliato tanto che si raccomanda di introdurlo nella propria alimentazione almeno 2-3 volte la settimana.
A questo proposito, che siate a dieta o meno, vi consiglio il pesce spada alla piastra, un secondo piatto leggero al quale ricorro spesso quando ho la possibilità di avere in casa del pesce fresco. Non richiede particolare attenzione ed è pronto in 5 minuti. Servitelo insieme ad un'insalata mista di patate o con un'insalata di arance. Ecco la ricetta del pesce spada alla piastra.

Ingredienti: 4 fette di pesce spada, olio evo, succo di 1 limone, 1 spicchio di aglio, sale e pepe, origano qb.

Procedimento: preparare un'emulsione versando in una ciotola dell’olio evo, del sale e del pepe, uno spicchio d’aglio tritato finemente. Mettere a bagno il pesce spada nella ciotola con l'emulsione e fare riposare per 30 minuti avendo cura di girare le fette dall'altro lato dopo 15 minuti. Fare scaldare la griglia e disporre le fette di pesce. Cuocerle da entrambi i lati e porre sul piatto da portata irrorando con l'emulsione rimasta. Completare con una spolverata di origano secco e servire subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail