Ricette pesce: ostriche al burro bianco

ostricheLe ostriche sono in assoluto i più raffinati tra tutti i frutti di mare. In questa versione vengono scottati al vapore e accompagnati da un intingolo vellutato.

Vediamo cosa ci occorre: 8 ostriche; 150 grammi di burro; 200 ml di vino bianco; 50 grammi di brodo di pesce; 60 grammi di scalogno; erba cipollina; maggiorana; pepe nero.

Aprite le ostriche e staccatele dal guscio, allineandole in un cestello per il vapore. I gusci vanno lavati e tenuti da parte. Lavorate il burro: tritate finemente lo scalogno e rosolatelo in 50 grammi di burro per qualche minuto. Poi sfumate col vino bianco e lasciate cuocere per una decina di minuti. Filtrate poi il burro, mettetelo in un tegamino e bagnatelo col brodo. Appena arriva a bollore, aggiungeteci il pepe e togliete dal fuoco. Incorporate 100 grammi di burro fresco e mescolate fino ad ottenere una salsa liscia. Portate a bollore la casseruola posta sotto il cestello a vapore con due dita d'acqua e cuocete le ostriche per 1-2 minuti. Rimettetele poi nei gusci e conditele con la salsa al burro, l'erba cipollina spezzettata e maggiorana tritata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail