Ricette secondi: i funghi ripieni di carne

A volte mi dimentico di questo magnifico regalo che l’autunno ci fa: il fungo, a mio giudizio il più profumato, gustoso e versatile ingrediente di questa malinconica stagione. Potete usarlo con la pasta, nel risotto, con la carne, perfino il pesce… oppure da solo, come piatto unico. Magari ripeno di carne, come vi spiego io oggi.

Cosa vi occorre: funghi coltivati con cappelle particolarmente grandi e adatte a essere riempite, macinato, uova, pane ammollato nel latte (o in assenza pangrattato), parmigiano grattugiato, prezzemolo, aglio, latte per ammorbidire l’impasto, sale.

Come si preparano: pulite e spellate i funghi e preparate le cappelle ad accogliere il ripieno che preparerete a parte. In una ciotola unite la carne, le uova, il prezzemolo e l’aglio tritato, il parmigiano grattugiato e il pane come se steste preparando l’impasto delle polpette. Se vi risulta poco morbido, aggiungete del latte, quindi aggiustate di sale. Riempite le cappelle dei funghi con il ripieno. Prendete una teglia da forno, ungetela e disponete i funghi ben distanziati l’uno dall’altro. Irrorate con un po’ d’olio e cuocete in forno a 200°.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail