Ricetta secondo: terrina di coniglio e sardine

coniglioQuesta ricetta è la rivisitazione di un accoppiamento inconsueto, ma che dà comunque un ottimo risultato.

Per preparare questo piatto, che potrebbe essere un'ottima idea per Natale o capodanno, ci occorrono: la polpa di un coniglio intero, 200 grammi di sardine fresche, uno spicchio d'aglio, vino bianco, 2 cucchiai di mandorle bianche, un dado di gelatina istantanea, olio extravergine d'oliva, un rametto di timo, sale e pepe.

Riunite in una ciotola la polpa del coniglio, le sardine pulite, il timo e l'aglio tritato. A questo punto insaporite con il vino bianco, circa un bicchiere, e dopo aver aggiunto l'aglio tritato, ponete il composto in frigo per circa 4 ore. Tirate fuori dal frigo e dopo aver privato il composto del liquido, sistematelo in una terrina, aiutandovi con un cucchiaio e intervallando uno strato di polpa ad uno strato di mandorle, per finire con le mandorle. Coprite la terrina e lasciate cuocere per un'ora e mezza. Nel frattempo preparare la gelatina che vi servirà per coprire la terrina cotta. Dopo aver fatto quest'ultimo passaggio, ponete in frigo e servite solo quando la gelatina sarà solida.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail