I garganelli con zafferano e cernia semplici e veloci

Ammetto di non preparare così frequentemente primi piatti a base di pesce, li trovo, probabilmente erroneamente, più laboriosi da preparare relegandoli così alle occasioni speciali. Seguendo una puntata della trasmissione televisiva condotta da Benedetta Parodi, ovvero i menù di Benedetta, mi sono lasciata conquistare dalla ricetta dei garganelli con zafferano e cernia. Inutile dire che, vista la filosofia del programma, si tratti di un piatto semplice e veloce da preparare. Se c'è una caratteristica delle ricette del programma che mi torna sempre utile è proprio la loro velocità di esecuzione, sorvolando ovviamente su molti aspetti che a volte potrebbero lasciare a desiderare. Tornando ai garganelli con zafferano e cernia, si tratta di un primo piatto davvero molto gustoso, lo zafferano completa alla pe

I garganelli con zafferano e cernia semplici e veloci

Ingredienti: 250 gr di garganelli, 150 gr di cernia, 2 spicchi d'aglio, olio evo, sale, vino bianco qb, 1 bustina di zafferano, polpa di pomodoro qb, prezzemolo qb, peperoncino (facoltativo).

Procedimento: mettere a lessare i garganelli in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo ridurre a pezzi i filetti di cernia dopo averne eliminato la lisca e passarli nella farina. In una padella far rolosare il pesce con dell'olio, l'aglio e un pizzico di sale. Dopo qualche minuto aggiungere il vino bianco e farlo sfumare. Unire quindi lo zafferano. Completare con della passata di pomodoro ed un pizzico di peperoncino a piacere e regolare di sale. Scolare i garganelli al dente e versarli nella padella con il condimento. Fare mantecare lontano dalla fiamma e completare con del prezzemolo tritato.

Foto | Jameson Fink

  • shares
  • Mail