Bollicine biodinamiche col Prosecco Perlage.

11 Dicembre 2009

Cosa portare agli amici che vi hanno invitato per un dopo cena durante queste feste Natalizie? Direi un non troppo impegnativo Prosecco, ma con l’attenzione di averlo scelto biodinamico.

Ricordando che la biodinamica in senso stretto non può esistere, poichè i vigneti sono attigui e se il vicino tratta, a causa delle piogge, del vento e delle falde comunque un minimo di contaminazione esiste ed esisterà sempre.

Questo vino è ottenuto dai grappoli scelti nei vigneti del Col di Manza dove il pittore Tiziano, per la bellezza dei luoghi, acquistò un rusticale. L’azienda Perlage è la prima ad aver prodotto un Prosecco extra-dry da agricoltura biodinamica ed il risultato è molto interessante. I prezzi si aggirano intorno ai 12 euro, come gli altri prosecco.

I Video di Gustoblog: More than Cheese and Chocolate. Enjoy Local Cuisine in Switzerland.