Lo stufato di cipolle con la ricetta semplice e veloce

Per il "ciclo" piatti tipici per il pranzo della domenica oggi vi propongo la ricetta semplice e veloce dello stufato di cipolle! Questo secondo piatto è particolarmente saporito, adatto ai pasti in famiglia e si prepara in maniera rapida e semplice.

I bocconcini di vitello sono esaltati nel sapore dalle cipolle rosse stufate e la preparazione mantiene la carne morbida e appetitosa; lo stufato di cipolle è un secondo piatto dal sapore forte, adatto ai palati più audaci, ma gradito anche a chi ama i sapori semplici e genuini.

Ingredienti per 4 persone: 1 costa di sedano, 1 carota, 3 cipolle rosse, 1 bicchiere di vino rosso, 250 ml di passata di pomodoro, 700 g di bocconcini di vitello, 1 l di brodo di carne, sale, pepe, olio evo.

Preparazione: per prima cosa preparate il soffritto tagliando le carote e il sedano a pezzettini, mettete a scaldare tre cucchiai d'olio evo in una capiente padella e mettete a saltare le verdure fino a quando saranno dorate. Quando il soffritto sarà pronto, aggiungete i bocconcini di vitello e lasciateli rosolare da tutti i lati. Nel frattempo, sbucciate le cipolle e tagliatele finemente e mettete a scaldare il brodo di carne; sfumate la carne con il bicchiere di vino rosso ed unite le cipolle, poi proseguite la cottura a fuoco lento aggiungendo mestoli di brodo ogni qualvolta il precedente sarà evaporato fino alla cottura delle cipolle che dovranno risultare tenere. Infine aggiungete la passata di pomodoro e mescolate amalgamando bene tutti gli ingredienti, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Quando il sugo sarà completamente incorporato allo spezzatino, la carne tenera e le cipolle stufate, servite lo stufato di cipolle ben caldo accompagnandolo magari con dell'ottimo purè.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail