Ricette primi piatti per l'Epifania: i maccheroni dolci con cacao e miele

Ricette primi piatti per l'Epifania: i maccheroni dolci con cacao e mieleUn primo piatto umbro tipico di questo periodo di feste (da Natale all'Epifania) sono i maccheroni dolci la cui origine pare risalire al tempo degli etruschi, anche se nel corso dei secoli sono stati aggiunti ingredienti che gli etruschi non conoscevano (il cacao, per esempio).

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e fate bollire. Nel frattempo, preparate una mistura di pane grattugiato, cacao in polvere (meglio se amaro), zucchero, noci, nocciole e pinoli (tutto tritato), cannella, la buccia grattugiata di un limone e un pizzico di noce moscata. Quando l'acqua bolle calate la pasta, rigorosamente corta e rigata (quindi vanno benissimo i rigatoni e le penne per esempio). Scolatela e mettetela in una ciotola. Versatevi sopra un cucchiaio di miele e amalgamate. Nel caso in cui il miele non si sciogliesse per bene, potete aggiungere un po' di acqua di cottura che avrete tenuto da parte. Trasferite la pasta in una pirofila, alternando strati di pasta alla mistura precedentemente preparata; alla fine cospargete con la mistura rimasta. Servitela come primo piatto, facendo attenzione a che la pasta non si secchi.

Questa è la ricetta tradizionale di zia Elena, ma esistono moltissime varianti che dipendono dalle abitudini familiari. C'è chi lascia raffreddare la pasta condita per ottenerne una sorta di budino, chi aggiunge un po' di alchermes e chi, infine, macina del pepe nella mistura (in quest'ultimo modo si richiama vagamente la ricetta del panpepato).

Foto | kochtopf

  • shares
  • Mail