Curiosità sulla bottarga

bottargaLa bottarga è un prodotto preparato a partire dalle sacche ovariche di cefalo o muggine, tonno e molva, un pesce che viene pescato all'imbocco del Mediterraneo a circa 300 metri di profondità. Le sacche vengono pressate, salate e lasciate stagionare: per 5 mesi quella di muggine e di tonno e 2-3 mesi quelle di molva.

La zona principale di produzione è la Sardegna; in particolare la bottarga di molva si ottiene nella zona di Alghero. La bottarga migliore non deve essere troppo salata, nè troppo secca. Tra tutte, quella dal sapore più deciso è quella di tonno.

Va confezionata sottovuoto e si può conservare fino alla data di scadenza. Per il suo elevato apporto in sodio è controindicata in tutti i casi di ipertensione, di ritenzione idrica e nelle diete ipocaloriche.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail