Come fare il merluzzo mantecato alla vicentina con la ricetta semplice

Il merluzzo è molto diffuso nella cucina veneta ed esistono numerose ricette che lo vedono protagonista. La ricetta di questo articolo è un piatto tipico della cucina vicentina, apprezzato in tutto il mondo che viene tramandato di generazione in generazione, pare dal 1400.

Pietro Querini, un famoso marinaio veneziano, naufragò in Norvegia e fu lì che scoprì il merluzzo sotto sale, il baccalà. Dato che era facile da conservare si diffuse soprattutto nelle zone interne del Veneto dove divenne un piatto tipico, quasi venerato: vediamo come preparare il merluzzo alla vicentina.

Ingredienti: merluzzo salato 500 g, 2 acciughe, 1 spicchio d'aglio, 1 cipolla, prezzemolo latte 250 ml, olio extra vergine d'oliva, farina, sale.

Per questa tipica ricetta della cucina italiana prendete del merluzzo salato ed essiccato e lasciatelo in ammollo per una giornata (quindi decidete di preparare il piatto con il giusto preavviso). Una volta ammollato, procedete con l'impanarlo con la farina. Successivamente versatelo in una padella in cui avrete già messo a soffriggere per qualche minuto odori e acciughe in abbondante olio d'oliva.

Fate cuocere il pesce aggiungendo mano a mano il latte ed evitando che si attacchi, lasciate a fuoco lento per circa quattro ore, girando il baccalà di tanto in tanto. Sul finire della cottura aggiungete l'aglio e il sale. Servite accompagnato rigorosamente da polenta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail