Purtroppo suona vero

Lo dice il Corriere della Sera: le ragazze italiane non sanno cucinare. O meglio, almeno quelle che hanno partecipato alle selezioni per il concorso "New model of the year". Bisogna precisarlo, bisogna.

1.100 le intervistate, tra i 17 ed i 30 anni (ma possibile che a 30 anni si sogni ancora di diventare new model ?).

E qui, panico. Le risposte sembrano date da un branco di calciatori lobotomizzati: salumi confusi con attrezzi (il culatello è un mestolo, per il 38% delle intervistate, mentre per l'8% è addirittura un insulto), disperazione all'atto della prova pratica-attiva (il mettersi ai fornelli).

Dio volendo, le cose vanno meglio nella prova pratica-passiva, ossia sedersi al tavolo e mangiare quello che qualcun altro ci ha più o meno amorevolmente preparato.

Ora, per carita, tutto è possibile, però chi è senza peccato scagli la prima pietra: quanti ragazzi tra i 17 ed i 30 anni sanno cambiare la guarnizione di un rubinetto che perde ? Quanti osano piantare un chiodo nel muro senza timore di scrostare tutto l'intonaco ? Quanti sanno dare il bianco ad una parete ? Quanti osano anche solo cimentarsi, non dico con la costruzione di una mensolina con compensato-chiodi-viti, ma anche solo nell'assemblaggio di un mobile Ikea (pronti a provad'imbecille) ?

No, perché se è vero che una volta tutte le mamme sapevano cucinare, è anche vero che una volta tutti i papà sapevano fare i piccoli lavoretti quotidiani che consentono di mandare avanti una casa senza dover chiamare gli "specialisti" per ogni più microscopica bazzeccola.

Comunque, come sempre, dato che ci piace dare la colpa agli altri, in questo caso temo che se molte ragazze non amano cucinare sia anche a causa dell'insicurezza: i paragoni con la cucina delle nonne e delle mamme (sempre meno quella delle mamme, sempre più quella delle nonne) incalzano, e molte di noi si sentono insicure. Gli uomini sono schizzinosi, si sa, perfezionisti, si sa, pretendono il massimo, si sa. E allora perché non farsi accompagnare in un buon ristorante, così, a pagamento, si avrà quello che si vuole... ?

[Update: ok, in Italia la notizia suona strana e sgradevole, ma anche sul Washington Post si parla di donne che sono già alla seconda generazione lontano dai fornelli. Beate loro, forse, che se lo possono permettere...]

  • shares
  • Mail