Cucina russa: i gamberi con la birra

Avete letto bene: non si tratta di gamberi alla birra, ma di gamberi con la birra, perché pare che in Russia sia un accostamento molto amato. Certo, per noi sarà difficile trovare quei bei gamberi pescati nel nord, ma potremmo facilmente arrangiarci con quello che ci offre il mercato… anche per la birra!

Cosa vi occorre: gamberi interi (i migliori si pescano tra maggio e settembre), 1 finocchio, 3 carota, 1 cipolla, prezzemolo, dragoncello, foglie di alloro, sale e pepe q.b.

Come si prepara: dopo averli accuratamente lavati, facendo attenzione a non romperli, cuocete i gamberi i abbondante acqua salata cui avrete aggiunto i finocchi e la cipolla a pezzi, le carote intere, le erbe e il pepe. Portate a ebollizione e bollite per 10-12 minuti e comunque finché i gusci dei gamberi non diventeranno ben rossi. Una volta spento il fuoco, lasciateli nel brodo di cottura per un altro quarto d’ora, quindi potrete consumarli sia freddi che caldi, gustando la vostra birra preferita.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail