La ricetta dell'arrosto di agnello al forno con patate per il pranzo di Pasqua

La ricetta dell'arrosto di agnello al forno con patate per il pranzo di Pasqua

Inutile dire come l'arrosto di agnello al forno con patate sia sinonimo di pranzo di Pasqua. La carne di agnello è sicuramente meno utilizzata rispetto agli altri tipi, almeno durante l'anno, ma diventa immancabile sulle tavole in questo giorno di festa. L'accompagnamento dell'arrosto di agnello, così come vuole la tradizione, è costituito dalle patate che vengono sbucciate, tagliate a spicchi o a pezzi regolari e unite nella medesima teglia di modo che, in cottura, si impregnino del sapore della carne. In alternativa una versione apprezzata è quella con i carciofi.

Per la preparazione dell'arrosto di agnello di fondamentale importanza è la qualità della carne. Dovrà risultare abbastanza grassa e saporita, affidatevi al vostro macellaio di fiducia. I tagli consigliati sono comunque la coscia e la spalla. Ricetta decisamente semplice, non richiede particolare attenzione, solo una lunga cottura. Direi che il ruolo fondamentale sia svolto dalla carne che se è, come consigliato, di buona qualità, farà gran parte del lavoro nella riuscita di un buon piatto. Ecco la ricetta dell'arrosto di agnello al forno con patate per il pranzo di Pasqua.

Arrosto di agnello al forno con patate

Ingredienti


  • 1 kg di spalla di agnello
  • 800 gr di patate
  • rosmarino tritato
  • alloro in foglie
  • 2 spicchi di aglio
  • 200 ml di vino rosso
  • 50 ml olio evo
  • 1 presa di sale
  • acqua o brodo qb

Procedimento

Tritare finemente l'aglio, il rosmarino e le foglie di alloro. Ungere la carne con abbondante olio evo e cospargere con il trito appena preparato. Adesso fare riposare il tutto per almeno un'ora fuori dal frigo. Disporre la carne in una teglia adatta per la cottura in forno. Spazzolare e sbucciare le patate, tagliarle a spicchi e unirle nella stessa teglia. Bagnare con il vino rosso, salare il tutto e trasferire in forno caldo. Cuocere a 180 °C per circa un'ora. Durante la cottura controllare diverse volte che la carne non sia troppo asciutta e nel caso aggiungere poca acqua o brodo alla volta. Mescolare di tanto in tanto. Una volta pronto tirare fuori dal forno, tagliare a fette e servire insieme alle patate ed al fondo di cottura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail